Campagna Tesseramento 2024
arianna formazione
Coronavirus
Servizi in rete per te

Per andare contro l’Europa bisogna rispettare le regole...

 

A questo numero del nostro giornale è allegato lo «speciale» sulla Giornata di Protesta della nostra categoria del 6 settembre scorso, che ha avuto un grande successo di partecipazione e mediatico.

Quanto grande sia stato ce lo hanno detto le centinaia e centinaia di fotografie che per giorni sono arrivate in Federazione e alla redazione del giornale.

Fotografie delle nostre tabaccherie appositamente allestite che sono contenute nello «speciale» insieme con le testimonianze di chi ci ha voluto dimostrare la sua vicinanza in questa nostra protesta contro le paventate misure antitabacco dell’Unione Europea, oltre alla cronaca di ciò che accadeva anche in Europa e ad una selezione della rassegna stampa nazionale, locale ed estera.

Mi auguro che questo «speciale» lo conserviate con cura, ad esempio e memoria di quanto sia forte una Federazione unita e protesa ad un unico obiettivo. Ho già avuto modo di ringraziare, attraverso queste pagine, tutti i colleghi che, affiggendo il telo nella propria tabaccheria, hanno dato il loro appoggio alla protesta contro la Direttiva europea. Direttiva che, lo abbiamo ripetuto più e più volte, mette in serio pericolo la nostra attività di vendita.

E, sempre rimanendo in tema di «pericolo», ancora una volta voglio raccomandare a tutti i colleghi di rispettare le norme in materia di divieto di vendita dei prodotti del tabacco ai minori di 16 anni.

Infatti ci siamo ricaduti: alcuni colleghi hanno venduto sigarette ai minori di 16 anni senza chiedere loro il documento. Comportamenti questi che ledono la nostra immagine e che devono assolutamente finire.

Ne va della nostra stessa esistenza!

Giovanni Risso

La Voce del Tabaccaio

VDT numero 23 dell' anno 2024

Numero 23 dell'anno 2024

vedia altri numeri

Chi Siamo

La Federazione

Il gruppo FIT

x