Campagna Tesseramento 2024
arianna formazione
Coronavirus
Servizi in rete per te

Gioco del Lotto, confermata l'estrazione del venerdì

L’ipotesi era nell’aria, ma le voci di una proroga della quarta estrazione settimanale del venerdì si sono fatte sempre più insistenti, fino a trovare via via conferma.

Del resto, gli indizi erano tanti e tali che sembrava davvero difficile poter ipotizzare uno scenario diverso.

Da una parte, infatti, le maggiori entrate derivanti dall’estrazione aggiuntiva del venerdì sono risultate piuttosto consistenti e, dall’altra, la situazione emergenziale può dirsi tutt’altro che conclusa.

Così, dal 5 gennaio scorso il Lotto è tornato nuovamente a sostenere il Paese, come avvenuto – oltre che nel secondo semestre del 2023 – per decenni quando dalle estrazioni del gioco più antico d’Italia si ricavavano fondi per sostenere l’arte e la cultura.

Centinaia i cantieri di restauro e le opere che nel corso degli anni hanno beneficiato del contributo economico del Lotto.

Opere famosissime in tutto il mondo hanno giovato della raccolta, come gli affreschi di Giotto a Padova, il Palazzo Ducale di Mantova, il Pantheon di Roma, il Teatro Greco di Siracusa, la Triennale di Milano, il Teatro Petruzzelli di Bari, così come piccole chiese, musei e monumenti meno noti, ma fondamentali per l’identità culturale del nostro Paese.

Oggi al Lotto e in qualche modo anche ai tabaccai che ne curano la raccolta, è chiesto di sostenere le emergenze derivanti da calamità naturali, come quelle che hanno sconvolto l’Emilia-Romagna nel maggio del 2023.

Infatti, il Decreto-Legge 30 dicembre 2023, n. 215, comunemente noto come «Decreto milleproroghe», oltre a sancire l’istituzione della quarta estrazione per tutto l’anno 2024, ha stabilito anche che «Le maggiori entrate […] sono destinate al Fondo per le emergenze nazionali di cui all’articolo 44 del codice della protezione civile di cui al Decreto Legislativo 2 gennaio 2018, n. 1».

In altri termini, ciò significa che la raccolta aggiuntiva derivante dalla quarta estrazione settimanale del venerdì sarà messa a disposizione di un fondo, istituito per legge presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile, per le emergenze connesse con eventi calamitosi di origine naturale o derivanti dall’attività dell’uomo, al fine di tutelare la vita, l’integrità fisica, i beni, gli insediamenti, gli animali e l’ambiente.

In attuazione della previsione di legge, l’ADM il 2 gennaio scorso ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il Provvedimento n. 0002653/RU con il quale, all’art. 1, ha specificatamente prorogato per tutto il 2024 «l’effettuazione di una estrazione settimanale aggiuntiva del gioco del Lotto e del suo gioco complementare e gratuito “Simbolotto” nonché del 10eLotto e dei suoi giochi opzionali e complementari a estrazione connessa alle estrazioni del gioco del Lotto, da espletarsi nella giornata di venerdì».

Con il medesimo provvedimento l’Amministrazione ha già disposto la modifica del calendario delle estrazioni, prevedendo che quella di venerdì 1 novembre 2024, coincidente con una giornata festiva, venga posticipata a sabato 2 novembre e, conseguentemente, l’estrazione del 2 novembre posticipata a lunedì 4 novembre.

Un contributo importante quello dell’estrazione aggiuntiva, a conferma del fatto che con l’intrattenimento assicurato dai giochi con vincite in denaro è possibile sostenere interventi di pubblica utilità.

La Voce del Tabaccaio

VDT numero 7 dell' anno 2024

Numero 7 dell'anno 2024

vedia altri numeri

Chi Siamo

La Federazione

Il gruppo FIT

x