Campagna Tesseramento 2024
arianna formazione
Coronavirus
Servizi in rete per te

Accordo FIT-Logista-MASE per il riciclo delle e-cig usate

Logista Italia e la Federazione Italiana Tabaccai hanno firmato un accordo di programma con il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) per organizzare, a livello nazionale, la raccolta e il ritiro di sigarette elettroniche e dispositivi riscaldatori di tabacco esausti.

Il circuito organizzato di raccolta, istituito da Logista e FIT, ha lo scopo di incrementare il ritiro di questi piccoli dispositivi elettronici usati, gratuitamente e senza obbligo da parte dei consumatori di acquistare un nuovo dispositivo.

L’accordo di programma ha quindi la finalità di perseguire un più elevato livello di protezione dell’ambiente mediante una gestione più efficace del ritiro, della raccolta, del trasporto, del riciclaggio e della preparazione per il riutilizzo dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche di piccolissime dimensioni generati da riscaldatori di tabacco, sigarette elettroniche e relativi componenti.

Logista con il supporto di FIT si impegna a collocare i contenitori per la raccolta di questi rifiuti elettronici nelle tabaccherie che aderiranno all’iniziativa.

I rifiuti raccolti verranno poi trasportati in appositi luoghi di raggruppamento istituiti da Logista, da dove, grazie al prezioso supporto del Centro di Coordinamento RAEE, saranno avviati agli impianti di trattamento.

Tutti i dati relativi a raccolta e trasporto saranno elaborati e aggiornati da Logista e comunicati telematicamente al MASE per garantire piena e completa tracciabilità.

Logista e FIT, a seguito dell’accordo con il MASE, hanno predisposto una campagna informativa per contraddistinguere e far individuare ai consumatori i punti vendita muniti degli appositi contenitori per il ritiro dei dispositivi esausti.

Federico Rella, Vicepresidente e Responsabile Corporate Affairs di Logista Italia, ha sottolineato: «siamo orgogliosi di aver concepito e portato ad attuazione un’iniziativa che porterà un sensibile contributo alla riduzione dell’impatto ambientale.

Il progetto rientra nella politica di sostenibilità che Logista ha avviato da tempo in tutte le sue attività, dall’impiego di fonti di energia rinnovabile nel 99% delle nostre sedi operative, al riciclo e riutilizzo delle scatole di cartone dove ogni giorno vengono consegnate le merci.

Inoltre, abbiamo avviato una transizione che nei prossimi cinque anni porterà ad una flotta di trasporto completamente alimentata da fonti rinnovabili. Vorrei altresì ringraziare per l’impegno la struttura del Ministero che ha creduto e lavorato con grande dedizione fin dall’inizio a questo progetto».

Mario Antonelli, Presidente Nazionale FIT, a sua volta ha dichiarato: «con questa iniziativa, la categoria dei tabaccai con la sua capillarità territoriale conferma il ruolo degli esercenti quali operatori di prossimità a beneficio della cittadinanza in quanto fornitori di una serie di servizi utili alle comunità territoriali, e ora anche come collaboratori indispensabili per il sostegno delle politiche di salvaguardia ambientale e di risparmio energetico perseguite dal Governo».

La Voce del Tabaccaio

VDT numero 23 dell' anno 2024

Numero 23 dell'anno 2024

vedia altri numeri

Chi Siamo

La Federazione

Il gruppo FIT

x