Coronavirus
arianna formazione
Servizi in rete per te

Concorso Tesseramento 2023

Coronavirus: interventi FIT a sostegno categoria

La prima importante iniziativa di sostegno per la categoria è stata definita già nella mattinata del 24 febbraio quando, a seguito dell’approvazione del DPCM n. 6 del 23/02/2020 attraverso il quale è stata individuata la cosiddetta “zona rossa”, si è reso necessario un intervento a favore di tutte le rivendite operanti nei comuni coinvolti.

Abbiamo dunque immediatamente invitato i Monopoli, Logista, l’Agenzia delle Entrate, Lottomatica e Sisal ad intraprendere ogni iniziativa utile per evitare l’assunzione di provvedimenti o determinazioni di tipo sanzionatorio altrimenti previsti in ragioni di possibili insolvenze, tardivi pagamenti, omesse rendicontazioni o sospensioni nell’attività di vendita per le tabaccherie operanti nei comuni sottoposti ai provvedimenti restrittivi.

 

 

Altresì, è stato richiesto ed ottenuto dalla LIS S.p.A. che il termine ultimo per la sottoscrizione dell’offerta LIS Omnia, precedentemente fissato al 29 febbraio, venisse prorogato al 31 marzo 2020, al fine di garantire ai tabaccai delle Regioni Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Piemonte, Liguria, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige che intendano aderire e non abbiamo avuto modo di farlo, di poter adempiere con maggiore serenità.

Con la società Logista, inoltre, abbiamo concordato l’attivazione di una promozione sul servizio di Trasporto Garantito per le tabaccherie che ad oggi non usufruiscono della consegna a domicilio, aggregate ai DFL di Monza e Milano-Settala, ossia quelle più vicina alla zona rossa lombarda. La promozione, valida dal 27 febbraio al 12 marzo 2020, prevede la gratuità del costo del servizio per le consegne ordinarie e non necessità di alcuna specifica procedura attivazione (fermo restando che ciascun tabaccaio è libero di decidere se usufruirne o meno). Infine in accordo con le autorità locali, Logista così come da noi richiesto ha riattivato le consegne anche nelle zone rosse.

Ulteriore iniziativa di sostegno è stata definita con la società concessionaria Lotterie Nazionali Srl per quel che concerne una deroga al valore minimo dell’ordine di Gratta e Vinci contrattualmente stabilito. Dal 3 marzo e fino a domenica 15 marzo, infatti, le rivendite operanti nella cosiddetta “zona gialla”, ossia Regione Emilia Romagna, Lombardia, Veneto e per le Province di Pesaro e Urbino e Savona, potranno espletare un ordine di Gratta e Vinci tramite il portale dei rivenditori per un importo minimo pari a 1.200 euro.

L’emergenza purtroppo continua e la task force messa in piedi dalla FIT proseguirà la propria attività per rendere meno disagevole possibile la gestione del servizio in questo delicato momento.

3:58
TESSERAMENTO FIT: Febbraio si avvicina… AGENZIA ENTRATE: Online la definizione agevolata delle cartelle PENSIONE INTEGRATIVA : Dubbi? C’è il simulatore Ecomap!

La Voce del Tabaccaio

VDT numero 4 dell' anno 2023

Numero 4 dell'anno 2023

vedia altri numeri

Chi Siamo

La Federazione

Il gruppo FIT

x