Piano ferie estive 2018: presentazione domande

Con l’approssimarsi del periodo estivo, si ricorda che il vostro Sindacato Provinciale Tabaccai di appartenenza organizza, per i propri associati, la raccolta e l’inoltro delle domande di ferie all’Ufficio dei Monopoli competente.

Ricordiamo infatti che la Legge n. 556 dell’8 agosto del 1977 art. 19 stabilisce che «le rivendite di generi di monopolio possono effettuare un periodo di chiusura per ferie di 20 giorni, secondo le disposizioni emanate dall’Ufficio dei Monopoli competente per territorio, sentita l’autorità comunale e le organizzazioni di categoria. Tale periodo di chiusura, su richiesta del rivenditore, potrà esser portato a trenta giorni».

Precisiamo che per le richieste di ferie, non superiori ai 20 giorni di calendario (comprese le domeniche) ed inserite nel piano ferie estive predisposto dal Sindacato Provinciale FIT di appartenenza non occorre apporre la marca da bollo.

Invece per le richieste di ferie relative a periodi superiori ai 20 giorni, oppure presentate singolarmente e non inserite nel citato piano ferie, è sempre necessario applicare la marca da bollo da 16 euro.

Come già accaduto per gli scorsi numeri de «La Voce del Tabaccaio», troverete in allegato le edizioni locali del vostro Sindacato con i fac-simile dei modelli da utilizzare per la richiesta di ferie.

Pertanto, prima di procedere alla loro compilazione, invitiamo tutti i tabaccai a contattare direttamente il proprio Sindacato di appartenenza per avere maggiori informazioni sulle modalità di compilazione e sul termine ultimo di presentazione della suddetta istanza.

Il modulo, una volta compilato correttamente e sottoscritto in tutte le sue parti, dovrà essere presentato al Sindacato Provinciale Tabaccai, che provvederà direttamente alla consegna presso l’Ufficio dei Monopoli competente.

Ricordiamo, inoltre, che durante il periodo di ferie dovrà essere affisso all’esterno del locale un apposito cartello indicante l’esatto periodo di chiusura, nonché il numero e l’indirizzo della rivendita e dell’eventuale ricevitoria Lotto che rimarrà aperta in sostituzione.

Il cartello sarà pubblicato in uno dei prossimi numeri de «La Voce del Tabaccaio» ed è disponibile anche on line sul sito www.tabaccai.it.

x