Vittoria FIT: STOP al plico contabile!

E’ entrata in vigore la disposizione mediante la quale è stato definitivamente eliminato l’obbligo a carico dei ricevitori del periodico inoltro del plico contabile del gioco del lotto.

La FIT, come noto, si è lungamente battuta nelle sedi istituzionali competenti al fine di favorire l’eliminazione di tale anacronistico adempimento ed oggi, dopo anni di serrati confronti, possiamo finalmente ascrivere alla lunga storia dei successi sindacali ottenuti dalla Federazione anche quello relativo all’eliminazione del plico contabile.

Pertanto, gli scontrini vincenti pagati anche se validati manualmente, nonché quelli annullati, rimborsati, ristampati e relativi a vincite prenotate, siano essi riferiti alla modalità di gioco del Lotto ovvero del 10eLotto, dovranno essere custoditi presso la ricevitoria per il termine di sei mesi dall’emissione, alla scadenza del quale dovranno essere distrutti.

Stante la previsione normativa di eliminazione del solo obbligo di trasmissione degli scontrini di gioco e non anche della ricevuta attestante l’avvenuto versamento degli incassi, resta in vigore, per i soli tabaccai che effettuano ancora il riversamento delle spettanze mediante bollettino postale ovvero bonifico bancario, l’onere di spedizione a mezzo PEC dell’attestato di versamento dell’importo pagato.

Pertanto, a decorrere da venerdì 12 maggio p.v., tutti i ricevitori del Lotto che non si avvalgono del pagamento mediante addebito diretto in conto corrente (SDD) dovranno inoltrare, a mezzo posta elettronica certificata (PEC) all’Ufficio Regionale dei monopoli competente per territorio, copia dell’attestato di pagamento riportando nell’oggetto “attestato di versamento ricevitoria n.______ in___________.”

Si rende noto che la trasmissione dell’attestato di pagamento a mezzo assicurata postale sarà ammessa esclusivamente nei casi di temporanea indisponibilità della PEC.

Gli scontrini del Lotto andranno conservati in ricevitoria nel rispetto delle disposizioni già vigenti e, considerato che gli Uffici dei monopoli eserciteranno in tal senso un’attività di controllo, si invitano i ricevitori a voler  adottare nell’immediato adeguate misure per la corretta conservazione degli stessi.

CERCA LA TABACCHERIA PIU' VICINA:

x