Duro lavoro, meritato riposo!

cop 27 2017Fuor di metafora, il clima è infuocato. È quindi il momento di concedersi la meritata pausa estiva.

«La Voce del Tabaccaio» va in vacanza con questo numero del giornale e tornerà a raggiungervi in tabaccheria nell’ultima settimana di agosto.

Per allora, oltre che augurarmi che tutti abbiate potuto beneficiare del giusto riposo che spetta a chi passa intere giornate dietro al bancone della propria rivendita, confido anche che abbiate potuto ricaricare le batterie per affrontare, con il giusto slancio, le tante novità che ci aspettano al rientro.

A partire da quelle che arriveranno in tabaccheria insieme a Banca 5 che permetterà, esclusivamente a noi tabaccai, di offrire prodotti e servizi talmente innovativi da poter garantire alle nostre aziende di crescere.

Novità, si diceva, e sfide anche, perché chi come noi è abituato alla prima linea sa di doversi mantenere sempre all’erta.

Lo faremo, o meglio continueremo a farlo, per salvaguardare i tabaccai ricevitori che offrono gioco lecito dalle stizze di concessionari o dalle nevrosi degli amministratori locali.

Insomma, avremo un bel da fare e la cosa non ci spaventa. Insieme, ne sono certo, lavoreremo con il consueto entusiasmo, forti della nostra unione.

Ma basta, non mi dilungo oltre. Torneremo a parlare di lavoro a tempo debito.

Ora auguro a tutti voi, cari colleghi, di poter godere di quei giorni di riposo che tutti sappiamo aver meritato.

 

                                                                Giovanni Risso

CERCA LA TABACCHERIA PIU' VICINA:

x