Una categoria dal cuore grande

cop 07 2017Quando, di fronte alla straordinarietà degli eventi, ho chiesto ai tabaccai, che lo avessero desiderato, di sostenere con 50 euro la ripresa dei colleghi colpiti dal terremoto, non immaginavo avrei avuto una tale, entusiastica, risposta.

So bene che l’unione della categoria, soprattutto in frangenti drammatici come questo, non è mai stata messa in discussione, ma la gara di solidarietà cui ho assistito ha rafforzato in me la convinzione che nulla può minacciare o scalfire chi fa della compattezza il proprio punto di forza.

I tabaccai non sono solo una categoria, sono un organismo forte, con un grande cuore.

È quindi con grande orgoglio che nei giorni scorsi a Muccia, in provincia di Macerata, ho consegnato ai tabaccai della zona i contributi della FIT e dell’Ecomap, certamente, ma soprattutto quelli raccolti grazie alla solidarietà dei tabaccai.

Si è trattato, in realtà, solo del primo di una serie di incontri che assicureranno che quanto donato dai tabaccai venga consegnato a chi ne ha bisogno.

Rieti, Perugia, Fermo ed Ancona seguiranno, a brevissimo, Macerata, così, anche i colleghi di queste province riceveranno l’aiuto che i colleghi hanno loro donato.

Le pagine di questo giornale non mancheranno di testimoniare il momento della consegna né il loro grazie a tutti voi.

Al loro, unisco il mio ringraziamento.

                                         Giovanni Risso

CERCA LA TABACCHERIA PIU' VICINA:

x