Il Parlamento vara le nostre richieste

cop 41 2016Ripristino al 5% dell’aggio sui valori bollati e prossima eliminazione della spedizione del plico contabile del lotto!

Del resto solo le persone che tengono duro e combattono giorno dopo giorno per i loro obiettivi alla lunga ottengono i risultati che desiderano.

Ed è soltanto grazie alla costante e persistente azione sindacale messa in campo dalla FIT se la categoria potrà, nel tempo, giovarsi di questi due epocali risultati.

Il decreto fiscale 2016 approvato il 24 novembre scorso dal Parlamento, infatti, ha definitivamente fissato in nostro favore due principi fondamentali. Da una parte, stabilendo per legge l’aggio dei valori bollati nella misura del 5% e, dall’altro, fornendo all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli la delega per lo snellimento delle attività connesse alla rendicontazione degli scontrini dei gioco.

Il provvedimento sui valori bollati racchiude due aspetti significativi: il recupero della parte di aggio che ci era stato sottratto e il fatto che, per la prima volta, la remunerazione per questo servizio è stabilita per legge e non più su base convenzionale.

Per quanto riguarda la gestione degli scontrini Lotto, invece, la norma appena varata consente all’Agenzia di dettare nuove regole sulle modalità di conservazione, semplificando ed attenuando così gli oneri tanto a carico dei ricevitori quanto dell’Amministrazione.

Uno snellimento che appariva fin troppo chiaro, tanto dovuto quanto invocato dalla FIT da innumerevoli anni.

Semplificazione e recupero di redditività, quindi, l’estrema sintesi dei due provvedimenti varati. Visti i tempi, non credo siano aspetti da sottovalutare!

Nello stesso decreto, inoltre, il legislatore ha inserito una novità che interviene sulla disciplina relativa all’idoneità per l’esercizio dell’attività di rivendita.

È stato, infatti, fissato per legge l’obbligo formativo dei tabaccai ad ogni rinnovo novennale della rivendita, assicurando così alla nostra rete il mantenimento di elevati standard qualitativi e professionali.

                                                                                     Giovanni Risso

CERCA LA TABACCHERIA PIU' VICINA:

x