Stop alla Braille!

Cala il sipario sulla vendita dei biglietti della lotteria differita annessa al Premio Louis Braille.

Per l’anno 2018, infatti, l’unica lotteria nazionale ad estrazione differita ad essere indetta sarà la Lotteria Italia.

Questo, in sintesi, è quanto emerge dalla relazione stilata dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli che accompagna lo schema di decreto sulle lotterie trasmesso dal Ministero dell’Economia e delle Finanze alle competenti commissioni di Camera e Senato.

L’eliminazione era prevedibile perché, pur avendo un’apprezzabile finalità sociale, la lotteria non godeva di grande appeal tra il pubblico, così come riportato anche nella stessa relazione accompagnatoria stilata dall’Amministrazione.

Giunge così al termine questa esperienza che, in mancanza di apprezzamento e del benché minimo richiamo pubblicitario, può considerarsi negativa anche alla luce delle vendite dei biglietti, per il 2017 di poco superiori alle 400 mila unità.

Con la fine di questa lotteria differita, per il 2018 i tabaccai saranno chiamati a rispettare il solo obbligo di vendita della Lotteria Italia.

 

x