Restituzione dei prodotti da fumo non conformi

Dallo scorso 21 maggio 2017 non possono più essere venduti i prodotti da fumo non conformi all’attuale Direttiva 2014/40/UE.

Il rivenditore ha la possibilità di rendere i tabacchi non più vendibili nel rispetto di alcune regole fissate da AAMS.

Scarica il vademecum contenente le regole per il reso, il modello di richiesta/comunicazione di reso e l’estratto del Quaderno Sindacale predisposto da FIT e già inoltrato alla categoria come allegato a La Voce del Tabaccaio n. 12/2016 che potrà aiutarti a chiarire eventuali dubbi riguardanti i prodotti da rendere al deposito fiscale.

 

SCARICA IL VEDEMECUM CON LE REGOLE PER IL RESO

SCARICA IL MODELLO RICHIESTA/COMUNICAZIONE RESO

SCARICA IL QUADERNO SINDACALE

CERCA LA TABACCHERIA PIU' VICINA:

x