Le lotterie istantanee incontrano il futuro: scenario e crescita dei G&V

Grazie alla costante innovazione, il Gratta e Vinci è diventato la prima lotteria al mondo anche per la qualità della sua rete distributiva.

Dal 2012 ad oggi, il numero dei giocatori è rimasto più o meno costante: si tratta, per lo più, di giocatori fidelizzati cui viene offerta un’esperienza di gioco tradizionale e che, dunque, hanno bisogno di cercare nuove e stimolanti esperienze di gioco in altri prodotti simili. Per questo attrarre nuovi giocatori è diventato importante per il futuro delle lotterie istantanee e non può prescindere dall’evoluzione tecnologica che influenza usi e costumi delle persone.

Oggi, il 63% degli italiani usa internet anche esclusivamente da smartphone. Gratta e Vinci pertanto, per restare al passo con i tempi e per andare incontro al gusto dei giocatori più tecnologici, ha ideato un biglietto che non solo ha tutte le caratteristiche per diventare uno dei giochi più richiesti nelle rivendite, ma ha anche contenuti extra, veicolati attraverso l’App.

Si chiama «Sfida al Casinò» e offre 3 giochi con meccaniche semplici, consolidate e appassionanti per un’esperienza di gioco pienamente soddisfacente. Consente una vincita massima di 2 milioni di euro e aggiunge un divertimento in più al biglietto perché, dopo aver grattato il biglietto in modo tradizionale, il giocatore può anche scaricare l’app con lo smartphone e partecipare ad un concorso scegliendo uno tra i 3 giochi fruibili in realtà tridimensionale!

Attenzione: «Sfida al Casinò» è una lotteria tradizionale ma il nuovo Gratta e Vinci corrisponde all’esigenza di un’offerta ancor più differenziata per un cliente più consapevole e informato.

Il testo integrale di questo articolo è pubblicato sul n. 15 de La Voce del tabaccaio del 24/04/2017
CERCA LA TABACCHERIA PIU' VICINA:

x